Antonio Sacco

Revisit Fabulas

 
Inaugurazione sabato 6 giugno 2020, ore 18
 
Presso la Galleria Città di Padova, vicolo Santa Margherita, 2 - laterale via San Francesco, sabato 6 giugno 2020 alle ore 18, sarà inaugurata la mostra Revisit Fabulas, personale del giovane artista di origine pugliese Antonio Sacco.
 
La mostra, che sarà presentata da Ives Celli, vuole essere un omaggio all’antica popolazione dei Dauni discendenti dal mitico Licaone e perciò detti anche Lupi, che in epoca preromana colonizzò il Gargano, ma anche un atto d’amore dell’artista nei riguardi della sua terra d’origine, il Gargano appunto.
 
In mostra, circa 25 opere che spaziano dalla pittura alla scultura e che si articolano in un percorso visivo diviso in due sezioni: la prima è composta da una serie di dipinti a tecnica e supporti misti che evocano miti e leggende su cui si fondano le vicende storiche di questo antico popolo pre italico, con un particolare riferimento ai due eroi leggendari, Diomede e Antenore, che secondo il racconto mitico avrebbero avuto un ruolo cardine nella fondazione delle due città a cui l’artista è particolarmente legato ossia la sua città natia, S. Severo, e quella di adozione, Padova.
Nella seconda sezione della mostra, alcune installazioni plasto-scultoree mettono in risalto, in chiave di rivisitazione contemporanea, i riti e le probabili strutture dove tali pratiche rituali venivano esplicate, avvolgendo lo spettatore in un rimando di carattere onirico ed ancestrale.
 
Antonio Sacco applica la propria ricerca introspettiva verso la conservazione del mito che espande le proprie radici in un’era tribale, cosicchè gli elementi rituali riemergano e riacquistino attualità, creando forme di identità che si espandono dentro aspetti affettivi legati all’onirico, per far riemergere il senso di una visione celata dall’oblio del tempo: nulla scompare se viene ricordato e celebrato.
 
Antonio Sacco è nato a San Severo e risiede a Conselve (PD). Diplomatosi all’Accademia di Belle Arti di Foggia, artista poliedrico, capace di spaziare dalla pittura al collage, dall’incisione alla scultura, ha già al suo attivo la partecipazione a numerose esposizioni personali e collettive e a concorsi nazionali.
 
L’inaugurazione sarà effettuata all’esterno della Galleria (max 30 persone a distanza di sicurezza); sarà consentita la presenza contemporanea in mostra di massimo 2 persone.
 
 
Informazioni:

Galleria Città di Padova
v
icolo Santa Margherita, 2 - laterale via San Francesco
tel. 340 3230490 - www.assartepadova.it
 
Comune di Padova
Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche
 

Add new comment