Porta Aperta 2018

Luglio-Settembre-Ottobre 2018

Prosegue anche nella seconda parte del 2018 il Progetto Porta Aperta, nato con il pregevole obiettivo di restituire a Porta S.Giovanni la funzione per cui è nata: un luogo di transito, accesso alla città, difesa...ma anche per dare la possibilità di essere uno spazio conosciuto e fruibile tramite allestimenti di mostre, installazioni, proiezioni; uno speciale punto d’incontro per laboratori, dibattiti, conferenze, momenti musicali. Gli eventi proposti si inseriscono nella programmazione estiva del Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche del Comune di Padova, con il supporto dell’Associazione Xearte.

Programma

30 giugno - 15 luglio
ROSARIA ROCO e PAOLO RONZANI
Astrazione fatale

Inaugurazione Sabato 30 giugno, ore 18,30
L’esposizione si articola tra le tele astratte di Rosaria Roco dipinte ad olio, dove l’energia e la forza del colore arricchite da frammenti di foglia d’oro, ritagli di pizzi e merletti, simboli di luce, speranza e femminilità, vengono dominate dalla parola scritta, grida d’amore, passione e solitudine e le sculture di Paolo Ronzani realizzate in ceramica Raku, plexiglass e legno che rappresentano personaggi, animali guida e oggetti simbolici evocati da meditazioni e viaggi sciamanici, dove la tramatura dei tessuti impressa sulla materia abilmente plasmata viene esaltata dagli spettacolari effetti degli ossidi e delle cristalline.
rosaria.roco2@gmail.com - paoloronzani56@gmail.com

19-31 Luglio
MARILENA PROSCIUTTI-Con le mani
Mostra di ceramica
MARISA VENDRAMIN-In Divenire
Mostra di acquerelli

Inaugurazione giovedì 19 luglio ore 18,30
Marilena dice di sè: “ Nel mio percorso di ricerca artistica sono stata sempre incuriosita da svariate tecniche e materiali ma in questi ultimi anni ho dedicato molta attenzione alla ceramica ed in particolare alla tecnica RAKU (legata alla filosofia Zen ed alla cerimonia del tè nel Giappone del XVI° secolo. Il tema più ricorrente in questo periodo è la tribalità, così arcaica, così attuale!”
La personale di Marisa Vendramin raccoglie le opere più rappresentative del percorso pittorico dell’artista degli ultimi 15 anni ed è sia un omaggio agli artisti che l’hanno aiutata a crescere artisticamente sia una scoperta (soprattutto per l’artista stessa) della capacità di dare forma all’acqua e al colore e della propria creatività.
L’artista è nata a Padova nel 1960, resiede a Maserà (PD) Partecipa ai corsi di acquerello dell’Associazione Culturale Artelier con l’artista Youliana Manoleva e poi dell’Accademia dell’Acquerello di Padova con il Maestro Ennio Toniato.
arteilcaos@gmail.com - marisa.vendramin@gmail.com

1-16 settembre
MIRTA CACCARO-Volta la carta
Mostra di grafica

Inaugurazione sabato 1 settembre, ore 18,30
Mirta Caccaro  è nata a Vicenza dove attualmente vive e lavora. Diplomatasi all’Accademia di Belle Arti di Venezia, inizia la sua carriera espositiva nel 1989, occupandosi di pittura, incisione, illustrazione, xilografia, ceramica ed esponendo le sue opere in occasione di mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero. Gli anni in cui frequenta l’Accademia sono per lei un momento di sperimentazione e di scoperta: l’approccio a differenti tecniche espressive, l’interazione e lo scambio con altri studenti e insegnanti portano Mirta verso la delineazione della sua personale ricerca espressiva, fatta di fusione fra figura, spazio e colore. Frequenta da anni la Stamperia d’Arte Busato, con la quale ha realizzato la Cartella per la Regione nel 2006. Oltre a essere artista, Mirta è docente di educazione artistica.
mirta.caccaro@libero.it - www.mirtacaccaro.it

20 settembre - 3 ottobre
LUISELLA CAFFIERI - SONIA FURIATO
Ora e qui
Mostra di pittura

Inaugurazione giovedì 20 ore 18,30
Come titolo ben riassume l'inquietudine e la preoccupazione per le varie e numerose minacce che attentano alla vita di questo pianeta. Ora e Qui, è il desiderio di agire con una mostra, che ci vede diverse come passato artistico e modalità di elaborazione espressiva e però in sintonia sul senso di meraviglia e curiosità, sulle molteplici e sorprendenti forme del vivente, che rischiamo per nostra presuntuosa miopia, di perdere.
Un contributo allora, per il nostro incerto futuro.
luisella-caffieri@tiscali.it - sonia.furiato@tin.it

6-20 ottobre
PAVIN GIANCARLO
Miti e ritagli di storia

Inaugurazione sabato 6 ore 18,30
Padovano di nascita e di residenza, ha frequentato l’istituto d’arte e in seguito la facoltà di architettura, per esercitare poi la professione di progettista d’interni, parallelamente all’insegnamento di materie artistiche nella scuola pubblica. Lasciato l’insegnamento, si concentra maggiormente nel “design”, realizzando rilevanti progetti di opere prodotte in Italia e all’Estero, spesso pubblicate su riviste specializzate.
Giancarlo Pavin si dedica da sempre alla pittura, sua grande passione. Attento e sensibile alle vicende umane, si esprime in un multiforme percorso che trae suggerimento dalla realtà che lo circonda e dal vissuto quotidiano, evocando miti e ritagli di storia attraverso scenari o paesaggi fantasiosi nei quali l’uomo, errante protagonista del suo tempo, si integra o abbandona, accompagnato dalla sua solitudine e dalle sue inquiete passioni.

Informazioni
Ingresso libero

Aperto tutti i giorni, escluso il lunedi, dalle 16.00 alle 19.00
Xearte Associazione di Promozione Sociale
www.xearte.net - info@xearte.net
Cell. 348 3708079 - 049 654263

 

Aggiungi un commento

Porta Aperta 2018 | Padova Cultura

Errore

Si è verificato un errore inatteso. Riprova più tardi, grazie.