Porta Aperta 2019 Estate - Autunno

Prosegue anche nel 2019  il Progetto Porta Aperta, nato con il pregevole obiettivo di restituire a Porta San Giovanni la funzione per cui è nata: un luogo di transito, accesso alla città, difesa...ma anche per dare la possibilità di essere uno spazio conosciuto e fruibile tramite allestimenti di mostre, installazioni, proiezioni; uno speciale punto d’incontro per laboratori, dibattiti, conferenze, momenti musicali.
Gli eventi proposti intendono tener vivo un dibattito culturale ed un interesse consapevole verso un luogo storico e artistico così carico di significati simbolici nella vita cittadina, durato cinque secoli.
Gli eventi proposti si inseriscono nella programmazione primaverile ed estiva del Settore Cultura Turismo Musei e Biblioteche del Comune di Padova, con il supporto dell’Associazione Xearte.

Programma
 
4 - 17 luglio 2019
“cerAMICA” - TATIANA BARTSOVA
Mostra di ceramica
Inaugurazione giovedì 4 luglio, ore 18:30
Veniamo dal passato; miti, fiabe e i loro eroi sono le nostre radici” mi dicevano fin dall’infanzia”. Tatiana Bartsova si è laureata nel 2001 in arti figurative presso l’Università Statale di Vitebsk in Bielorussia, specializzandosi in scultura e lavorazione della ceramica. I suoi lavori sono sintesi di culture e tradizioni popolari diverse, nelle quali ricercare e rielaborare i propri eroi attraverso immagini del mondo antico, tra mitologia e folclore, nell’immobilità del passare del tempo.
 
4 - 17 luglio 2019
"FIGURE ED ANIMA" - MARIO BARBIERATO
Mostra di pittura
Inaugurazione giovedì 4 luglio, ore 18:30
Mario Barbierato nato ad Arre  un piccolo paese della bassa padovana ove risiede, autodidatta e poi allievo negli anni 80 di Grigolon Dolores pittrice padovana  Dipinge su fogli di giornale, su pagine di un libro, su di uno spartito... su tutto ciò che qualcun altro ha letto, ha sfogliato, ha suonato, sente un "disturbo emotivo" che gli regala emozioni a volte difficili da gestire. I volti, gli sguardi, i corpi che si confondono con le parole, o le parole che si confondono con il colore con il segno. Mario Barbierato con le contraddizioni, le fatiche, le debolezze. Un percorso lungo interrotto a tratti, dove si possono  cogliere  sensazioni, emozioni che per molto tempo ha conservato nell'ANIMA.
 
19 luglio - 4 agosto 2019
"INTERAZIONI" - ALICE BREDA, LUISELLA CAFFIERI, ROBERTA CONTIERO, FIORELLA PANIZZOLO
Mostra di pittura
Inaugurazione venerdì 19 luglio, ore 18:30
L’interazione non lascia mai le cose, e nemmeno le persone, come prima, genera sempre movimento, cambiamento, trasformazione.
Alice Breda, legata al mondo dell’illustrazione, ricerca nuove espressioni tra figure umane e non, riflettendo sulle relazioni; sperimenta ogni possibilità tramite la fusione di tecniche tradizionali e digitali. Attualmente studia Grafica d’arte e incisione all’Accademia di Venezia.
Luisella Caffieri inizia a disegnare e a dipingere molto presto sotto la guida di Anna Antoniazzo, sua insegnante. Lavora per molti anni nel campo del restauro archeologico partecipando anche a scavi e allestimenti museali. Ha partecipato a numerose esposizioni personali e collettive presso strutture pubbliche e private.
Roberta Contiero, dopo la laurea al Dams di Bologna, approfondisce la sua formazione artistica nel campo dell’illustrazione, della grafica e della pittura murale. Conduce vari laboratori espressivi nell’ambito di progetti educativi.
Fiorella Panizzolo, diplomata come stilista di moda, si appassiona all’arte sperimentando diverse tecniche. Dipinge o incide paesaggi sognanti, precise architetture o situazioni surreali con colori in armonia o in contrasto tra loro.
 
9 - 25 agosto 2019
VII Biennale Collettiva di Arti Visive
A cura dell'Associazione BLU DI PRUSSIA
Inaugurazione venerdì 9 agosto, ore 18:30
Con una collettiva presso Porta S. Giovanni l'Associazione di Arti Visive Blu di Prussia presenta la sua VII Biennale. Nella mostra gli artisti con opere di pittura e scultura propongono differenti interpretazioni della realtà con tecniche pittoriche personalizzate alla ricerca di una nuova visibilità. La sfida è diretta all'arricchimento della sensibilità artistica per esprimere al meglio i valori universali dei sentimenti.
 
31 agosto - 18 settembre 2019
"I LIBRI IN FOGLIO 1994-2019" - ROBERTO PITTARELLO
Mostra del libro d'artista
Inaugurazione sabato 31 agosto, ore 18:30
Questi libri nascono come d’incanto nell’estate del 1994. L’idea è sempre quella: pieghiamo un foglio A3 fino a raggiungere il formato cartolina e rileghiamo con un punto metallico. Il computer aiuta la messa in opera di testi e disegni distribuendoli nel modo giusto tra copertina, quarta di copertina: 16 facciate, 8 pagine in tutto. Da allora sono stati impaginati centinaia di libri in foglio. Partecipare è importante, ha detto Munari. Ecco, ognuno può fare il suo libro e diffonderlo con questo progetto di editoria democratica. La grafica, in particolare quella della copertina, di un libro così povero deve per forza essere speciale e giusta, senza essere competitiva con quella dei libri editoriali.
Roberto Pittarello da oltre un trentennio progetta e anima laboratori creativi sui linguaggi tattile, visivo e di scrittura interiore con bambini, ragazzi e adulti che sviluppa anche in progetti educativi documentati in numerose mostre e pubblicazioni. Nel laboratorio personale a Sant’Angelo di Piove (Padova) sperimenta e sviluppa varie tecniche dei linguaggi artistici: pittura, ceramica, arte postale, libri d’artista…
 
20 settembre - 6 ottobre
"ASTRATTISMO E TRASPARENZE" - GINO FIOR / ELDA NALON
Mostra di pittura, acquerello e olio
Inaugurazione venerdì 20 settembre, 18:30
Gino Fior di San Martino di Lupari (Padova), ove risiede ed esercita la libera professione di consulente del lavoro. Autodidatta, concepisce l’espressione artistica con originalità sperimentando diverse tecniche pittoriche. Dall’anno 2004 ha frequentato corsi di perfezionamento di acquerello, tecnica alla quale si sta dedicando quasi esclusivamente. E’ presente a concorsi e premi nazionali conseguendo lusinghieri riconoscimenti. Partecipa dal 1990 a mostre collettive e nel novembre del 2000 presenta la sua prima personale.
Elda Nalon di Arsego (Padova) nel 1975 si diploma presso l’Istituto d’arte per la grafica pubblicitaria e la fotografia “Fanoli” di Cittadella (Padova). Da quel momento il suo percorso è caratterizzato da significative esperienze artistiche che le permettono di esprimere il proprio mondo interiore con opere prevalentemente grafiche. Negli anni ‘80 inizia la sua avventura con la pittura ad olio, tecnica che ancor ora lei ritiene la più adeguata al suo stile espressivo. Conosce quindi alcuni pittori locali, versatili anche sul piano dell’insegnamento e della testimonianza, con i quali sperimenta ed apprende i segreti di altre tecniche pittoriche, quali l’acquerello, l’acrilico, la tecnica mista, l’incisione, l’affresco, lo strappo di affresco oltre all’arte della scultura.
 
10 - 31 ottobre 2019
"SENSI" -  LUIGI MARANO
Mostra di pittura e grafica
Inaugurazione giovedì 10 ottobre, ore 18:30
Promèteo, condannato da Zeus ad essere dilaniato dagli artigli di un’aquila, per aver rubato il fuoco agli Dei; Gigante, dalla possente muscolatura che testimonia la creazione del cosmo padroneggiando il “mondo”… Icaro, mitizzato con il dono delle “ali”, ma condannato per aver osato volare vicino al sole… San Sebastiano, il centurione romano “martirizzato” per la sua segreta professione di fede… e Sphynx, il gatto “sacro” simbolo della città di Ankara, ove l’artista ha risieduto negli ultimi 3 anni… Miti ed icone reinterpretati con cromatismi d’avanguardia, polveri di grafite e surreali anatomie, in un viaggio sensoriale che oltrepassa le barriere dello spazio, donando al visitatore suggestioni marmoree in un classicismo di stile senza tempo.

 

Informazioni
Ingresso libero
Aperto tutti i giorni dalle 16 alle 19, chiuso lunedì
Xearte Associazione di Promozione Sociale
www.xearte.net - info@xearte.net
Cell. 348 3708079 - tel. 049 654263

 

Aggiungi un commento