Le piazze

Palazzo della Ragione 
E' la più grande sala pensile d'Europa, famosa per la forma della sua copertura, fatta a carena di nave rovesciata. Nel Trecento Giotto venne incaricato della decorazione delle pareti del salone con un ciclo di figurazioni il cui programma fu dettato da Pietro d'Abano, medico e astrologo, ma la sua opera fu interamente distrutta da un incendio nel 1420. La decorazione venne rifatta, seguendo il medesimo programma iconografico, dal maestro padovano Nicolo' Miretto con la collaborazione di Stefano da Ferrara e di altri pittori. Il ciclo di affreschi e' suddiviso in 333 riquadri, si svolge su tre fasce sovrapposte, ed e' uno dei rarissimi cicli astrologici medievali giunti fino ai nostri giorni. 

Info:
tel. +39 049 8205006; orario: da martedì a domenica 1 febbraio/31 ottobre 09:00-19.00; 1 novembre/31 gennaio 09:00-18:00; biglietti: intero euro 6,00, ridotto euro 4,00, scuole euro 2,00, gratuito bambini fino ai 5 anni, disabili, giornalisti, guide  

Battistero del Duomo
Rappresenta il capolavoro di Giusto de' Menabuoi, che lo affrescò interamente entro il 1378 su commissione di Fina Buzzaccarini, moglie di Francesco il Vecchio da Carrara, per farne il mausoleo della famiglia. Il tema è la Storia della Salvezza con al centro della cupola il Cristo Pantocrator, circondato dalle schiere angeliche.

Info: tel. 049 656914, orario tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00; biglietto intero euro 3,00, ridotto euro 2,00  
Museo Diocesano 
Diocesi di Padova

La Diocesi su Facebook

Cappella della Reggia Carrarese 
E' collocata all'interno dell'edificio che costituisce l'anitica Reggia Carrarese. La decorazione ad affresco con episodi del Vecchio Testamento sono il capolavoro di Guariento di Arpo e sono da considerasi fra i migliori esempi della cultura figurativa padovana della metà del secolo XIV.

Info: tel. 049 655249, 049-8763820 , orario mercoledì,giovedì, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 12.30; ingresso gratuito.

Padova Urbs picta
Scrovegni ed Eremitani
Cittadella antoniana
San Michele

Aggiungi un commento