Livius noster

Tito Livio a Padova e il mito della romanità

Nel 2017 ricorre il bimillenario della morte del patavino Tito Livio, uno dei più grandi storici dell’Occidente.
L’Università di Padova, in collaborazione con il Comune e la Soprintendenza, celebra questa importante ricorrenza con una serie di manifestazioni culturali che animeranno la città durante tutto l’anno.
L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, su proposta dell’Università, celebra i duemila anni della morte di Tito Livio con l’emissione di un francobollo (uscita prevista: 2 maggio) e di una moneta da due euro. 

“Questo soprattutto è utile e salutare nello studio della storia: avere davanti agli occhi esempi di ogni genere testimoniati da un’illustre tradizione da cui trarre ciò che devi imitare per il bene tuo e del tuo Stato, e ciò che devi evitare, perché malvagio nelle intenzioni e nelle conseguenze”. (Tito Livio, Prefazione)

Info
Segreteria Museo Archeologico
tel. 049 8204572, e-mail museo.archeologico@comune.padova.it

www.livio2017.it

Lecturae Livi
Continua il ciclo di seminari Lecturae Livi, che ha preso avvio nella primavera del 2016 in preparazione dell’anno delle celebrazioni liviane e ha visto la partecipazione di studiosi italiani e internazionali con un approccio interdisciplinare. 

11 maggio – ore 15.00
Sala delle Edicole, Palazzo Liviano
L’esempio e la norma: aspetti della ricezione di Livio nell’opera di Francesco Filelfo
Silvia Fiaschi, Università di Macerata 

18 maggio – ore 15.00
Aula Diano, Palazzo Liviano
Postille a Livio attribuite a Gerberto d’Aurillac
Patrizia Stoppacci, SISMEL, Firenze 

31 maggio – ore 15.00
Aula Diano, Palazzo Liviano
Tito Livio e la dittatura
Francesca Cavaggioni, Università di Padova

8 giugno – ore 15.00
Sala Bortolami, Palazzo Jonoch Gulinelli
Tito Livio e la lotta politica a Roma tra III e II sec. a.C.
Michele Bellomo, Università Statale di Milano 

4 ottobre – ore 15.00
Sala delle Edicole, Palazzo Liviano
 La cultura culinaria al tempo di Tito Livio
Alexandra Grigorieva, University of Helsinki

26 ottobre – ore 15.00
Aula Diano, Palazzo Liviano
Assenza e presenza delle donne in Tito Livio
Francesca Cenerini, Università di Bologna

 

Sulle note di Tito Livio 
Esperti musicologi guideranno il pubblico in un grande viaggio attraverso epoche e generi musicali, scoprendo la vitalità delle Storie liviane e del mondo romano nei capolavori di alcuni dei più grandi compositori di tutti i tempi: Vivaldi, Mozart, Beethoven, Bellini, Respighi e molti altri. L’ascolto dei brani sarà affiancato da letture tratte da Livio e da altri autori, attraverso le quali cogliere la complessità e la fecondità del secolare dialogo tra musica e letteratura. 
19 maggio ore 21.00 – Sala dei Giganti, Arco Vallaresso
26 maggio ore 21.00 – Sala della Carità, via S. Francesco 61
9 giugno ore 21.00 – Sala della Carità, via S. Francesco 61
 

 

Aggiungi un commento