I Musei Civici di Padova nella "Rete dei Luoghi dei Tiepolo"

Il Museo d’Arte Medioevale e Moderna di Padova conserva l’importante pala d’altare con San Patrizio, vescovo d’Irlanda, che Giambattista realizzò per la chiesa di San Giovanni di Verdara e che confluì nelle collezioni civiche nel 1866 in seguito alle soppressioni del Regno d’Italia.
Il Museo conserva inoltre un piccolo pregevole nucleo di tele di piccolo formato di Giambattista e Giandomenico.

Per questo motivo il Museo d’Arte Medioevale e Moderna ha aderito alla Rete dei Luoghi dei Tiepolo. L’obiettivo dell'iniziativa è dare vita a un progetto coordinato di valorizzazione del patrimonio culturale e turistico dei territori che conservano le opere dei Tiepolo, secondo criteri di sostenibilità ambientale e sociale.

Qui trovi il sito dedicato a questo progetto.

Aggiungi un commento