I colori della scienza

Nell'arte della ricerca scientifica

Sarà aperta al pubblico dal 29 febbraio al 15 marzo 2020 nella Sala della Gran Guardia, in piazza dei Signori, la mostra I colori della scienza. Nell'arte della ricerca, con le opere prodotte dagli studenti delle scuole superiori padovane che hanno partecipato al progetto Art&Science Across Italy, a cura dell’ INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.
L’arte come linguaggio comune a ogni processo creativo, per costruire un ponte tra la comunità scientifica e la scuola, e avvicinare i ragazzi e il pubblico alla scienza.

A Padova, la scienza incontra la creatività di artisti e studenti con la quarta tappa di Art&Science Across Italy, un percorso che coinvolge 4000 ragazzi di 11 città italiane, in corsa per 27 borse di studio per un Master al CERN di Ginevra.
Il progetto ha coinvolto i ragazzi delle scuole superiori di undici città italiane (Firenze, Genova, Matera, Milano, Napoli, Pisa, Padova, Potenza, Roma, Torino, Venezia) con lo scopo di avvicinarli alle discipline scientifiche attraverso l'arte. In ogni città gli studenti, dopo aver preso parte ad alcuni incontri formativi tenuti da ricercatori, sono stati invitati a realizzare delle opere con l’intento di trasmettere, attraverso l’arte, le loro impressioni sulla ricerca fondamentale in fisica delle particelle o su altre discipline scientifiche.

A Padova sono presentati circa 80 lavori degli studenti dei licei padovani Fermi, Modigliani, Nievo e Selvatico, dell’istituto Rolando da Piazzola (PD), dell’istituto Canossiano di Feltre (BL) e del liceo Martini di Schio (VI) per un totale di oltre 200 studenti coinvolti. In mostra anche alcune opere della collezione artistica del CERN Art@CMS realizzate da artisti provenienti da diverse parti del mondo, sempre con lo scopo di comunicare la scienza attraverso l’arte, già esposte in contesti internazionali.

Gran finale al MANN Museo archeologico nazionale di Napoli a maggio 2020, dove accederanno le migliori opere esposte in ambito locale: in palio per i finalisti, che avranno realizzato i contributi migliori, per impatto estetico, capacità comunicativa e contenuto scientifico, una borsa di studio per un soggiorno al CERN per visitare i laboratori e partecipare a seminari di scienza, arte e comunicazione.

Nell'ambito della mostra, è prevista una conferenza presso Sala Paladin, relatore il prof. Giulio Peruzzi, Docente di Storia della Fisica all’Università di Padova, con successivo trasferimento alla Gran Guardia per visitare la mostra.

L’iniziativa è realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, su progetto scientifico del Dipartimento di Fisica e Astronomia e del Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Padova.

Informazioni
ingresso libero
orario: 10-13 | 14-18, lunedì chiuso
web.infn.it/artandscience

INFN Sezione di Padova
www.pd.infn.it
 

 

Aggiungi un commento