Il Peripatos

L'Età preromana dal Po al Nilo

Riprende dopo la pausa invernale il Peripatos, lezioni-passeggiata concepite sulla scia del filosofo greco Aristotele (IV secolo a.C.), che insegnava ai suoi discepoli passeggiando, nella convinzione che così potessero percepire l'amore per la natura e comprendere l'essenza delle cose. A queste lezioni-passeggiata era dato il nome di perìpatos, da perì "intorno" e patèo "passeggio, cammino". 

Musei Civici agli Eremitani, Piazza Eremitani 8 - Chiostro Albini, ore 17.30
(Sala del Romanino in caso di maltempo)
 

I grandi corsi d’acqua, nel mondo antico, sono stati fondamentali per lo sviluppo dei territori che hanno attraversato. Come oggi le autostrade, nell’antichità i fiumi hanno collegato mondi tra loro lontani, permettendo a culture diverse di venire a contatto, di conoscersi e di evolversi. Il ciclo di incontri sulla storia antica della città sarà quest’anno focalizzato sul ruolo giocato dal Po e dal Nilo, l’uno a nord, l’altro a sud di quel grande scenario che fu il Mediterraneo. Padova, crocevia di culture e città d’acqua, ben si inserisce nella dinamica mediterranea: lo testimoniano in modo esplicito le fonti letterarie, ne sono prova i dati archeologici. Ancora una volta dialogheranno su questi temi, alla ricerca di indizi e di dati concreti, Lorenzo Braccesi, storico dell’antichità, e Francesca Veronese, archeologa dei Musei Civici.

A completamento di ogni incontro, come è ormai tradizione, è prevista una visita guidata nelle sale del Museo Archeologico, alla scoperta di quei reperti che riconducono alle tematiche trattate.

mercoledì 5 giugno
Il delta padano come spazio limite

mercoledì 12 giugno
Gli empori veneti e nilotici nella menzione dei poeti tragici

martedì 10 settembre
I culti presso le Aquae Patavinae

martedì 17 settembre
La leggenda di Io e il figlio nero di Zeus

Info
ingresso libero
Segreteria Museo Archeologico
tel. 049 8204572
e-mail: museo.archeologico@comune.padova.it
 

Aggiungi un commento