GirovagArte 2024

GirovagArte arriva nei quartieri a bordo di un truck, portando con sé un ricco programma di eventi culturali che si svolgeranno anche nei parchi cittadini.

Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova con le Consulte di quartiere, con direzione artistica a cura di MAT – Mare Alto Teatro, Teatro della Gran Guardia e Associazione PLAY, la rassegna “GirovagArte” 2024 è realizzata con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo, sponsor Alì e Bisson Auto.

Anche quest’anno la rassegna abbraccia la solidarietà, in particolare a sostegno della Fondazione Salus Pueri per la Pediatria di Padova. Dal 1992 Fondazione Salus Pueri sostiene la Pediatria di Padova nel suo complesso ed è ora impegnata con il progetto di Umanizzazione del Nuovo Ospedale Pediatrico a Padova. 

Dal 4 luglio al 3 settembre il truck sosterà per alcuni giorni in ognuno dei cinque luoghi previsti (parcheggio Scambiatore Nord, Piazzale Cuoco, Piazza del Volontariato, parcheggio Parco Iris, Piazza Barbato) offrendo spettacoli di cabaret, musica e teatro a cui il pubblico potrà assistere gratuitamente. Ad arricchire la rassegna ci saranno 10 appuntamenti di Teatro Off tra il Campo dei Girasoli e Palazzo Zuckermann, 5 girovagarte Junior in location diverse (Giardini Santa Rita, Giardino Cavalleggeri, Parco Morandi, Giardino Ulivi di Gerusalemme Parco degli Alpini), 5 trekking urbani, passeggiate culturali alla scoperta dei quartieri e 4 incontri con l’autore presso le biblioteche di quartiere per GirovagArte books.

Artisti del calibro di Paolo Rossi, Arianna Porcelli Safonov, Max Paiella, Ascanio Celestini, I Solisti Veneti, Ska-J e molti altri si alterneranno durante tutta l’estate, trasformando ogni angolo di Padova in un vivace palcoscenico. Anche quest’anno, grande attenzione è data alla solidarietà: il progetto GirovagArte Solidale raccoglierà fondi a favore della Fondazione Salus Pueri, per sostenere la pediatria di Padova.

Per tutte le informazioni, contatta info@girovagarte.com o segui i canali social!

venerdì 5 luglio 2024  21.15
MUSICA // Furio40 - Ska - J

Parcheggio Scambiatore Nord
Il gruppo veneto (oltre 1200 concerti in Italia e all’estero) è l'unica band ancora attiva, col suo vasto repertorio in 20 anni di attivitò, che propone un mix di jazz e pop con ritmiche afro-jamaicane. “On the street, il primo successo della band, crea un’emozionante miscela di raffinate armonie e ritmiche esplosive. Gli Ska-J cantano in italiano, in veneziano, in spagnolo e in inglese, e la tonalità cambiacon la lingua.
prenota 

sabato 6 luglio 2024  21.15
TEATRO // I PARASSITI - Ascanio Celestini

Parcheggio Scambiatore Nord
con Gianluca Casadei alla fisarmonica
La pandemia ci ha colti di sorpresa, mostrandoci grafici e numeri che ci hanno dato una comprensione razionale della malattia. Tuttavia, l'alto numero di morti ci ha disorientato, facendoci rendere conto che non siamo più preparati per la morte. Non sono i cadaveri a sconvolgerci, ma il nulla che li porta via. Senza i corpi, ci sentiamo spaesati, privi dei riti che un tempo accompagnavano il lutto. Le generazioni passate sapevano come affrontare la perdita, mentre noi restiamo fermi, bisognosi di concretezza. Così, l’autore si dedica a raccontare e scrivere, cercando di dare forma al lutto immateriale attraverso la memoria, le parole e i sogni.
prenota 

domenica 7 luglio 2024  21.15
OFF // TEATRO // LA VERA STORIA - SpazioTeatro

Campo dei Girasoli
diretto e interpretato da Gaetano Tramontana
musiche Marco Modica
scene e luci Simone Casile Gaetano Tramontana
Tramontana rimette mano allo spettacolo nato dalla ricerca intorno alla fiaba dei fratelli Grimm e alle versioni ancora più antiche della storia e forse, come nella favola, si scoprirà che tutti i bambini della città, tranne uno (e proprio il bimbo che era rimasto indietro a causa del suo handicap e s’era “salvato”) diventa il narratore della storia, metafora delle città di oggi: tra cittadini inconcludenti, politici fanatici, genitori distratti e un pizzico di sana e lucida magia.
prenota 

giovedì 11 luglio 2024  21.15
CINEMA // Felicità di Micaela Ramazzotti - Cinerama
 
PIAZZALE CUOCO
con Micaela Ramazzotti, Max Tortora, Anna Galiena
Italia, 2023, 104 min
Questa è la storia di una famiglia storta, composta da genitori egoisti e manipolatori, che formano una sorta di mostro a due teste, che priva i propri figli di ogni possibile speranza di libertà futura. L'unica che può salvare Claudio da un destino già scritto è sua sorella Desirè, decisa a combattere contro ogni convinzione e privazione in nome dell'unica forma di amore che conosce, pur di raggiungere un briciolo di felicità. Un film profondamente sentito e intimo tanto nelle interpretazioni quanto nell'umanità della storia. 
prenota 

venerdì 12 luglio 2024  21.15
MUSICA // CCCP Coro Clarinetti Cesare Pollini - U-mus Umanità in musica 

PIAZZALE CUOCO
L’ensemble è formato da studenti e diplomati dei corsi accademici delle classi di clarinetto del Conservatorio C. Pollini di Padova, provenienti da varie regioni d’Italia. Direttore Luca Lucchetta.
Il programma abbraccia uno spazio temporale esteso: dall'epoca classica di Mozart in poi tra musica “classica” e “leggera” presentando un ampio spettro di possibilità espressive e stilistiche. Lo scopo è di far conoscere un repertorio di ampia fruizione che in passato ha avuto molta fortuna, caratterizzandosi proprio per l'immediatezza delle melodie nel raggiungere un vasto pubblico e per essere destinato proprio per il "passatempo" musicale all'aperto. È quindi un repertorio destinato ad un pubblico ampio: dai più giovani ai più anziani, sia si tratti di esperti e appassionati, sia di ascoltatori occasionali. Tutti potranno trovare elementi musicali nei quali riconoscere una propria appartenenza. 
prenota 

sabato 13 luglio 2024  21.15
TEATRO // CAROSELLO Barabao Teatro 

PIAZZALE CUOCO
In Italia nel 1954 nacque la televisione e con essa i primi programmi televisivi. Allora gli italiani, con la loro sedia, si ritrovavano al bar del paese per poter assistere a quella meravigliosa invenzione tecnologica. Da qui, parte lo spettacolo: un susseguirsi di Pièce Teatrali, Canzoni, Coreografie con il desiderio di riportare alla ribalta una parte della nostra storia legata ad uno stile di spettacolo che sta ormai scomparendo e che ci piace rievocare. Un’epoca dove a farla da padrona era una comicità mai volgare, gli attori erano raffinati portavoce di gag esilaranti, la musica accompagnava la vita di ciascuno con brio e ogni tipo di pubblico ne era coinvolto con poliedrica maestria. Una girandola che vuole essere un nuovo ritorno al sano, meraviglioso, leggero, elegante, divertente, poetico spettacolo di Varietà. 
prenota 

domenica 14 luglio 2024  21.15
OFF // TEATRO //  Il Vespro della beata vergine, la poesia infinita degli emarginati​ 

CAMPO DEI GIRASOLI
Un padre, nell’attesa che l’autopsia del figlio si compia, rievoca, nell’oscurità di un obitorio, come, nel corso di una tumultuosa telefonata notturna, abbia aiutato – nell’apparenza di assecondarne la follia – quel figlio nell’affrontare e superare gli ostacoli e le trappole del trapasso.Un’estrema decisione genera un’intesa fatale. Così, per vie casuali, siccome la poesia è l’occasione, l’eroe perviene a una consapevolezza, sia pur opaca, dell’inevitabilità della tragedia: inevitabilità che domanda l’innocenza dell’eroe, la cui sorte è costretta in un conflitto di forze remote ed estranee. Tali da impedire l’affacciarsi dell’idea stessa di giustificazione. Questo genera in un lui una sofferenza tragica che, se pur non lo redime (da cosa poi?), lo rende partecipe di una favola originaria, di un’identità.
prenota  

giovedì 18 luglio 2024  21.15
TEATRO FAMIGLE // RAPERONZOLO - Arterie Teatro
 
PIAZZA DEL VOLONTARIATO
Questa è una storia di madri, di cambiamenti... questa è la storia dell’amore, che è dare e non fermare. Un grande classico che, pur ispirandosi alle diverse scritture della nota fiaba, dai Grimm a Basile, sviluppa un impianto originale della storia, in un racconto che pone al centro la figura femminile… Una donna in attesa, una figlia, una matrigna.
Tre modi di intendere e vivere la propria vita fra credenze popolari, desideri, oggetti magici e.. voglia di libertà!
Uno spettacolo con un impianto scenico suggestivo e fascinoso, che condurrà, con trasporto, piccoli e grandi spettatori in una storia emozionante e dal finale inaspettato!
prenota

venerdì 19 luglio 2024  21.15
TEATRO // LA GUERRA DEI SOGNI - Operaccia Satirica 

PIAZZA DEL VOLONTARIATO
Chi è capace di narrare storie ha il potere di governare il mondo, che sia una nazione, un condominio, una famiglia o una coppia. Il linguaggio  di Paolo è scorretto, variegato, ricco di storpiature, parole e suggestioni strane, ma facilmente comprensibili per tutti. Rimangono fondamentalmente delle storie raccontate al meglio per combattere il senso di disorientamento e smarrimento che proviamo pensando a come è governato il mondo che viviamo. Se si smarrisce la strada, l’unica direzione è perdersi nelle nostre storie... Cantando, ridendo, ballando e ridendo ancora, e sarà proprio così che ci ritroveremo. Ad ogni modo, si ride. Tanto.
prenota

sabato 20 luglio 2024  21.15
MUSICA // OPV - Orchestra di Padova e del Veneto - A.Vivaldi - Le Quattro Stagioni 

PIAZZA DEL VOLONTARIATO
Fondata nell’ottobre 1966, l’Orchestra di Padova e del Veneto si è affermata come una delle principali orchestre italiane. Realizza circa 120 tra concerti e recite d’opera ogni anno, con una propria Stagione a Padova, concerti in Regione, per le più importanti Società di concerti e Festival in Italia e all’estero. La direzione artistica e musicale è affidata a Marco Angius.
Per Girovagarte 2024 OPV eseguirà Le Quattro Stagioni, forse l'opera più conosciuta di Antonio Vivaldi caratterizzata da un'emozionante potenza evocativa.
prenota

ingresso gratuito – prenotazione facoltativa (consigliata visto il limitato  numero di posti)
prenotando on line (ogni prenotazione vale un solo posto) i biglietti di Girovagarte 2024, e assicurandoti così il posto, verrà richiesta una donazione a favore della Fondazione Salus Pueri. Per i tre appuntamenti del cinema, inoltre è previsto un biglietto di euro 3, che è possibile acquisitare in loco all’arrivo.
L’orario di inizio degli eventi può subire dei ritardi in funzione delle condizioni di luce necessarie allo svolgimento dello spettacolo.

 

 

 

 

 

 

Aggiungi un commento