L’Estremo Oriente e l’Italia

Visioni d’arte a confronto

Inaugurazione: 6 luglio, ore 17.00

Dal 6 luglio al 25 agosto sarà visitabile in Galleria Cavour la mostra internazionale L’Estremo Oriente e l’Italia. Visioni d’arte a confronto, evento che attraverso la partecipazione di quattro artisti di calibro internazionale, fa dialogare l’arte italiana e quella cinese.

I quattro artisti in mostra sono il taiwanese Huang Cheng-Yuan, l’artista di origini svizzere Beat Baumann, e gli italiani Marco Ronga e Gustavo Jervè Palumbo.
Mettere in relazione l’arte occidentale e quella italiana, in particolare con quella dell’estremo oriente, che vanta una storia altrettanto importante e prestigiosa, attraverso le opere di quattro artisti contemporanei, permette di apprezzare le influenze reciproche tra le rispettive culture.

HUANG CHENG-YUAN è uno degli artisti di punta valorizzato dalla galleria King Space Gallery con sedi a Tai Pei (Taiwan) e a Shangai (Cina). Nel 2019 ha vinto “The Best international Artist award” all’Art Expo New York Fair.

BEAT BAUMANN artista significativo sia nel panorama di Taiwan che di Shanghai, essendo parte di una comunità di artisti cosmopoliti.

MARCO RONGA, architetto di formazione, docente di Storia dell’Arte e di Disegno, pittore e scultore. Ha esposto in Italia e a Londra. La sua produzione sperimenta varie tecniche e spazia in vari ambiti, dal paesaggio, al corpo umano, al ritratto, con grande versatilità ed una spiccata creatività.

GUSTAVO JERVE’ PALUMBO vincitore del premio internazionale delle arti “Giulia Farnese, fascino e mistero”, con un’opera che riporta l’immagine di Giulia Farnese alla ribalta della storia dopo 5 secoli di damnatio memoriae. Nella realizzazione dell’opera, per l’abbozzo progettuale si è ricorso all’intelligenza artificiale, mentre l’esecuzione riprende tecniche di pittura del Rinascimento. L’opera vincitrice, che sarà esposta in Biennale di Venezia è eccezionalmente presentata in questa mostra alla Galleria Cavour.

Mostra a cura di Serena Baccaglini

Informazioni
Ingresso libero

Orari:
da martedì a venerdi 16.00 - 19.00
Sabato e domenica: 10.00-13.00 e 16.00-19.00
chiuso lunedì

Settore Cultura e Turismo
U.O.C. Mostre, Manifestazioni e Spettacoli
tel (+39) 049 8204529 - 4501
donolatol@comune.padova.it

 

 
 

Aggiungi un commento